Il Lazio

Carta del Lazio
Tavola
21
Titolo

Carta del Lazio

Autore
Leonardo da Vinci
Disegnatore
Anonimo
Datazione
1513-1516
Descrizione

Disegno con marcati tratti a penna attribuito a Leonardo da Vinci durante il suo soggiorno romano. L'orografia è tratteggiata schematicamente, mentre l'idrografia (fiumi e laghi) è ricca, come le indicazione toponomastiche che in qualche caso risultano non sempre corrette.

Tecnica
Disegno a penna su carta avorio, inchiostro rosso-rosa
Dimensioni originali
cm. 25,4 x 37
Fonte

A.P. Frutaz, Le carte del Lazio, Roma 1972, II, X, 21.

Nota bibliografica

A.P. Frutaz, Le carte del Lazio, I, X, Roma 1972, pp. 15-16.

Note

Originale conservato presso Biblioteca Ambosiana di Milano, codice atlantico, fol. 336 R.b. Leonardo è a Roma dalla fine del 1513 alla fine del 1516 ed è probabile che il disegno contenga l'itinerario dell'autore attraverso il Lazio da Acquapendente a Roma. Sia M. Baratta che R. Almagià ritengono che questo schizzo proviene da una carta a grande scala: il primo potrebbe derivare da una carta topografica della Campagna Romana, mentre per il secondo si tratterebbe di una carta generale d'Italia. La carta viene qui riprodotta in b/n come da Frutaz.