Roma e il Territorio

Il Paese di Roma e tutti i luoghi particolari d’intorno Roma per XX miglia (quadro d'unione dei fogli da 25 a 30)
Tavola
25 a 30
Titolo

Il Paese di Roma e tutti i luoghi particolari d’intorno Roma per XX miglia (quadro d'unione dei fogli da 25 a 30)

Autore
Eufrosino della Volpaia
Disegnatore
Eufrosino della Volpaia
Datazione
1547
Descrizione

Quadro d'unione delle tavv. da 25 a 30 (f.1-6) del paese di Roma disegnato a “volo d’uccello”. E' il documento cartografico più completo pubblicato nel XVI secolo e destinato ai cacciatori così come ricordato nell'avvertenza che si legge in alto a sinistra. Il NE è in alto e i punti cardinali sono indicati da linee diagonali che si intersecano al centro di Roma. Accurata è la rappresentazione della rete stradale, dell'orografia, dell'idrografia, degli abitati, dei ruderi, delle torri, dei ponti, dei fontanili, delle osterie, dei pantani, dei boschi e delle zone coltivate.

Tecnica
Incisione in rame
Dimensioni originali
cm. 111,2 x 123 (singoli fogli cm. 55,6 x 41,3)
Scala
circa 1:41.000
Fonte

A.P. Frutaz, Le carte del Lazio, Roma 1972, II, da XIII.1a a XIII 1f, da 25 a 30.

Nota bibliografica

A.P. Frutaz, Le carte del Lazio, I, XIII, Roma 1972, pp. 20-22.

Note

Originale in 6 fogli presso la Biblioteca Apostolica Vaticana, St. geogr., I, 637. Questa carta è stata per oltre un secolo largamente sfruttata da altri cartografi. Il contenuto della carta è stato illustrato dall'Ashby con notizie storiche dei singoli toponimi. Il Tomassetti, l'Ashby e l'Almagià indicano un certo numero di riproduzioni, derivazioni o contraffazioni.