Lazio antico

Tavola esatta dell'antico <em>Latio</em>. Patrimonio di S. Pietro, Sabina, Campagna e Marittima
Tavola
47
Titolo

Tavola esatta dell'antico Latio. Patrimonio di S. Pietro, Sabina, Campagna e Marittima

Autore
Innocenzo Mattei
Disegnatore
Giorgio Windman
Datazione
1666
Descrizione

La carta è dedicata a Sigismondo Chigi. Non è graduata ma orientata e riprende l'impostazione dell'opera di Eufrosino della Volpaia (v. tavv. da 25 a 30). L'orografia è scarsa e schematica mentre l'idrografia e la toponomastica sono ricche nella parte centrale. La rete stradale è disegnata con linee punteggiate e le zone coltivate sono a tratteggio leggermente inclinato. Roma è rappresentata smbolicamente con il suo circuito murario e con i sette colli dall'andamento prospettico.

Tecnica
Incisione in rame
Dimensioni originali
cm. 38 x 51,7
Luogo e data edizione
1666
Fonte

A. P. Frutaz, Le carte del Lazio, Roma 1972, II, XVII.6, 47.

Nota bibliografica

A. P. Frutaz, Le carte del Lazio, I, XVII, 6, Roma 1972, p. 32-34.

Note

Esemplare conservato presso la Biblioteca Apostolica Vaticana, St. geogr., I, 25. Le indicazioni toponomastiche, le notizie storiche e qualche altro dettaglio appartengono in proprio al Mattei il quale si è servito di altre carte storiche e delle ricerche di Luca Holstenio per la parte classica, e di Antonio Bosio per i cimiteri paleocristiani.