Lazio. Rete stradale

Lazio. Rete stradale
Tavola
81
Titolo

Rete stradale del Lazio nel sec. XVII. Via Appia dalla chiesa di S. Nereo a Bovillae (Fattocchie)

Autore
Domenico Parasacchi
Disegnatore
Anonimo
Datazione
1637
Descrizione

Rappresentazione del tratto della Via Appia che va dalla chiesa di S. Nereo a Bovillae (Fattocchie). Carta con scala grafica ma senza l'indicazione dell'orientamento. Si tratta della prima sezione del disegno elaborato da Domenico Parasacchi (v.tavv. 80-82-83-84-85).

Tecnica
Disegno a penna
Dimensioni originali
cm. 42 x 107,5
Fonte

A. P. Frutaz, Le carte del Lazio, Roma 1972, II, XXIX.3a-b, 81.

Nota bibliografica

A. P. Frutaz, Le carte del Lazio, I, XXIX, 3, Roma 1972, p. 55-56.

Note

Esemplare conservato presso la Biblioteca Apostolica Vaticana, cod. Barb. Lat., 9898. La mappa fa parte della raccolta di 35 pezzi (datati dal 1624 al 1652) tra carte, piante e vedute relative al Lazio e disegnate da vari autori tra il 1632 e il 1662 e raccolti dall'Holstenio dal 1632 in poi. Alcune carte sono monocolori altre a colori (le produciamo in b/n come da Frutaz). Al fianco delle grandi arterie di collegamento sono disegnate quelle secondarie con preziosi dati topografici, indicazioni idrografiche e antiquarie e vedute prospettiche di città e villaggi.