Roma nel 1551

Pianta di Roma nel 1551
Tavola
189
Titolo

Pianta di Roma nel 1551

Autore
Leonardo Bufalini
Disegnatore
Leonardo Bufalini
Datazione
1551
Descrizione

La carta ideata e intagliata da Leonardo Bufalini (falegname, intagliatore, misuratore e architetto militare) presenta in alto il titolo: ROMA. É una carta che si presenta molto disegnata. La proiezione e la figurazione sono di tipo verticale icnografica, orografica. Le indicazioni toponomastiche sono in parte in latino e in parte in italiano, ma non sono sempre correttamente scritte. Le mura aureliane riportano numeri relativi a misurazioni. L'orientamento è indicato con il Nord a sinistra. Intorno ai 4 margini della carta sono disegnati, con volti simbolici, i 24 venti. In alto la scala con didascalia. Ai margini gli stemmi di Venezia, Carlo V, Giulio III, Roma, Enrico II di Francia e del C(onte) M(ichele) T(orre) V(escovo) D(i) C(éneda). In basso avviso al lettore, dedica a Giulio III, auoritratto del Bufalini con la data della prima edizione, due lettere del 16 novembre 1560 (realtive ai danni prodotti dalle inondazioni del Tevere) indirizzate dall'editore Treviri ai Conservatori di Roma e al cardinale Carlo Borromeo.

Tecnica
Silografia
Dimensioni originali
cm. 49 x 35
Luogo e data edizione
Roma 26 maggio 1551 ed. Antonio Blado
Fonte

A.P. Frutaz, Le piante di Roma, Roma 1962, II, CIX, 189.

Nota bibliografica

A.P. Frutaz, Le piante di Roma, I, CIX, Roma 1962, p. 168-169.

Note

Della carta dell'edizione del 1551 non si conosce nessun esemplare (stampata a Roma presumibilmente da Antonio Blado il 26 maggio 1551). L'esemplare riprodotto dal Frutaz è quello conservato nel Gabinetto delle stampe della Bibloteca Vaticana. Della ristampa a Roma di Antonio Treviri da Lecce della fine del 1560 o forse il 1561 sono conosciuti 2 esemplari: alla Biblioteca Vaticana, Cod. Barb. lat. 4432, incompleto; al British Museum, Map-Room S.I.R. (1), completo. La ristampa del Treviri, fatta con le forme lignee orignali, si compone di 20 fogli (in media cm. 49 x 35) e 4 strisce poste lungo il lato destro (in media cm. 49 x 13).