Roma Antica

Pianta di Roma Antica
Tavola
59
Titolo

Pianta di Roma Antica

Autore
Giacomo Lauro
Disegnatore
Giacomo Lauro
Datazione
1612-1650
Descrizione

La carta porta il titolo in alto: ROMA ANTIQVA TRIVMPHATRIX. La proiezione e la figurazione sono di tipo verticale con alzato. Le indicazioni toponomastiche sono in parte all'interno della pianta e parte in una rubrica posta a sinistra e a destra con 290 numeri. L'orientamento è con il Nord a sinistra. La pianta contiene tutt'intorno 20 quadretti con scene di vita romana e con accanto la descrizione dell'immagine raffigurata. In alto a sinistra e a destra i 7 re di Roma e i 12 Cesari. In basso a sinistra la Roma quadrata, a destra la Roma imperiale.

Tecnica
Incisione in rame
Dimensioni originali
cm. 48,2 x 72,5; la sola pianta cm. 37,8 x 50,4
Luogo e data edizione
Roma tra il 1649 e il 1677 ed. G.B. De Rossi
Fonte

A.P. Frutaz, Le piante di Roma, Roma 1962, II, XXVII, 59.

Nota bibliografica

A.P. Frutaz, Le piante di Roma, Roma 1962, I, XXVII, p. 72.

Note

L'esemplare è conservato preso la Biblioteca Vaticana, Cicognara XII. 541. int. 2. Altri esemplari sono stati segnalti dallo Hülsen, dallo Scaccia Scarafoni e dal Arrigoni-Bertarelli. La pianta si ispira a quella grande dl Du Pérac ( v. tav. 37). Questa pianta figura nell'indice della stamperia del De Rossi del 1677. L'incerta datazione la colloca a dopo il 1612 e prima del 1650.