Roma nel 1691-1700

Pianta di Roma nel 1691-1700
Tavola
377
Titolo

Pianta di Roma nel 1691-1700

Autore
Anonimo
Disegnatore
Anonimo
Datazione
1691-1700
Descrizione

La carta porta il titolo in alto: NOVISSIMA ET ACCVRATISSIMA DELINEATIO ROMAE VETERIS ET NOVAE AVCTORE IACOBO DE LA FEUILLE. La proiezione e la figurazione sono di tipo verticale con alzato. Le indicazioni toponomastiche sono in parte nella pianta e in parte in una rubrica di 464 numeri. L'orientamento è con l'indicazione del Nord a sinistra. In alto al sinistra, sono rappresentare figure simboliche della Fede e della Giustizia. A destra, lo stemma di Innocenzo XII. A sinistra e a destra, la rubrica delle chiese di Roma (titoli cardinalizi, diaconie e parrocchie), dei palazzi e collegi. In basso, scala espressa in passi e miglia italiane e germaniche con moduli graduati, e indirizzo dell'editore.

Tecnica
Incisione in rame
Dimensioni originali
cm. 50 x 59
Scala
Scala espressa in passi e miglia italiane e germaniche
Luogo e data edizione
Amsterdam 1691-1700 ed. Giacono de la Feuille
Fonte

A.P. Frutaz, Le piante di Roma, Roma 1962, III, CLXI, 377.

Nota bibliografica

A.P. Frutaz, Le piante di Roma, Roma 1962, III, CLXI, 224.

Note

Esemplare conservato presso la Biblioteca Nazionale di Roma, P. K. 2. Un'altro esemplare è stato segnalato da Arrigoni-Bertarelli. Il de la Feuille riproduce la pianta grande del Falda (v. tav. 357).