Regionum Italiae

<em>Regionum Italiae Mediarum Tabula Geographica</em>
Tavola
185
Titolo

Regionum Italiae Mediarum Tabula Geographica

Autore
Guglielmo Delisle (De L'Isle)
Disegnatore
Anonimo
Datazione
1711 (1745)
Descrizione

Carta storica graduata ai margini. In alto titolo con i nomi dell'autore e degli editori. In basso cartina dei sette colli di Roma e con scala grafica di mille passi romani. Accanto spiegazione dei segni convenzionali e due scale grafiche di 25 miglia romane e di 200 stadi greci. L'orografia è a monticelli. Ricca è l'idrografia. Sia l'orografia che l'idrografia sono scarse di nomi. Accurata è la rete viaria consolare. Ricche le indicazioni toponomastiche. Sono tracciati i principali acquedotti. Sono anche segnalate le città dedotte in colonia.

Tecnica
Incisione in rame
Dimensioni originali
cm. 44,8 x 61,4
Luogo e data edizione
1711
Fonte

A. P. Frutaz, Le carte del Lazio, Roma 1972, III, XXXVI, 186.

Nota bibliografica

A. P. Frutaz, Le carte del Lazio, I, XXXVI, Roma 1972, pp. 81-82.

Note

Esemplare conservato presso la Biblioteca Apostolica Vaticana, Mai. XI. R. II. 22, tav. 20. Incisione in rame per l'Atlas nouveau contenant toutes les parties du monde par Guillaume De L'Isle, II Amsterdam, chez Jean Covens et Corneille Mortiere, MDCCXLV, tav. 20 a colori. La prima edizione risale al 1711 come attestato da Lenglet Dufresnoy (1674-1755), nella lista delle carte del Delisle (1675-1726). Questa carta storica intitolata Italia media lectioni autorum classicorum inprimis necessaria, leggermente rimpicciolita (cm. 32 x 42,2) figura nella Descriptio Orbis antiqui in XLIV tabulis exhibita.